ROBERTO GHISOLFI E MOLINO QUAGLIA A GOLOSARIA

ghisolfi_golosaria

Roberto Ghisolfi sarà protagonista di uno degli eventi Molino Quaglia alla prossima edizione di Golosaria, la manifestazione di cultura e gusto in programma a Milano dal 15 al 17 Novembre. Il pizzaiolo di Cremona guiderà lo show-cooking dedicato all’altra metà del Pane, dal titolo: la Focaccia come occasione per una merenda originale.

Al centro della scena ci saranno tre focacce, espressione di tre differenti impasti ideati e collaudati nel laboratorio della sua pizzeria. Il primo sarà il classico «alla romana». Il secondo, un impasto senza lievito aggiunto realizzato con il Brick 1240 - grano saraceno germinato. Il terzo sarà il suo «impasto di Ale», una ricetta integrale e segreta che nasce da tre differenti preimpasti: uno di biga, uno con lievito madre e uno con idrolisi con Petra 9.

L’obiettivo sarà quello di presentare tre proposte per una merenda sana e gustosa, naturale e artigianale; completamente diversa dalle soluzioni industriali poco nutrienti. «Utilizzerò solo ingredienti stagionali. L’intento è di trovare ingredienti in grado di stupire e sorprendere all’assaggio».

L’ingrediente che farà da filo conduttore delle tre focacce sarà
Petra, la farina macinata a pietra di Molino Quaglia, che nasce da grano tenero coltivato in Italia con tecniche di agricoltura sostenibile, tracciata e controllata in ogni fase di lavorazione.

«Se si parte da un prodotto d’eccellenza e si lavora nel modo giusto e corretto, si ottengono risultati importanti e piatti d’eccellenza, sani e genuini. Non siamo dottori, non dobbiamo curare le persone ma solo dar da mangiare prodotti nutrienti. Queste farine e i
Bricks riescono ad integrare alimenti e nutrienti che servono al nostro organismo che altrimenti non avremmo.»

Proprio partendo dai
Bricks di Molino Quaglia, Roberto Ghisolfi è riuscito ad innovare la sua produzione. «Questi «mattoncini» di cereali, pseudocereali e legumi - anche germinati - riescono a dare un valore aggiunto in ogni preparazione. Non solo aiutano nella lavorazione, accorciando i tempi e abbassando l’acidità dei lievitati. Offrono un importante contributo in termini nutrizionali, perché ogni nutrimento riesce ad essere completamente assorbito dal nostro organismo». Grazie al Brick 1240 - grano saraceno germinato, Ghisolfi riesce a creare focacce e grandi dolci lievitati impeccabili dal punto di vista organolettico, ancor più sani e nutrienti sotto il profilo alimentare. Per assaggiarle e scoprire queste ricette, vi diamo appuntamento domenica 16 novembre alla prossima Golosaria.






Tutto su Roberto Ghisolfi


Pizzeria Allo Spicchio
Via Decia 25, Cremona
Telefono: 0372.410790
Sito web: www.pizzerialospicchio.it





Roberto Ghisolfi ha scelto PetraMQDove_senzabordo 133