L'ULTIMA NEWSLETTER DI IDENTITÀ DI PIZZA

4444-img

Siamo a metà di Expo 2015 e i temi portanti di questa grande manifestazione sono forti stimoli di cambiamento del nostro atteggiamento nei confronti del cibo. Ma cosa accadrà dopo il 31 ottobre, quando si spegneranno i riflettori sull'Esposizione Universale? Dovremo lavorare perché i buoni propositi di questi mesi diventino nuovi modelli di consumo alimentare. Il primo evento post-Expo nel mondo della pizza italiana sarà la nona edizione di PizzaUp (2, 3 e 4 novembre), il simposio tecnico organizzato da Università della Pizza, che in questi anni ha ridisegnato in chiave contemporanea uno dei piatti della cucina italiana più conosciuti nel mondo. I lavori di PizzaUp e i corsi di Università della Pizza hanno fatto emergere una nuova categoria di pizzaiolo, immediatamente riconoscibile per la cura che ripone nella scelta degli ingredienti, nella lavorazione degli impasti e dei lieviti, nella cottura rispettosa del gusto e delle componenti nutrizionali, nel modo di porsi e di servire il cliente.



(continua sul sito di Identità Golose)

LIEVITI D'AUTORE

Pasted Graphic 1

Quattro pizzaioli toscani, quattro amici, si incontrano e si confrontano per due giorni a Pietrasanta, ospiti di Massimo Giovannini per Lieviti d’Autore: due giorni dedicati alle migliori espressioni della pizza della regione, tutte riconosciute e premiate con il massimo dei voti dalla Guida del Gambero Rosso.

Domenica inizieranno le degustazioni mentre lunedì parteciperemo a una tavola rotonda, per confrontarci sulle evoluzioni della pizza. Durante le due giornate ciascuno di noi preparerà una pizza margherita e una pizza farcita, secondo lo stie caratteristico della sua pizzeria. Sarà una bella sfida, un bel confronto e sarà bello ritrovarsi a lavorare tutti insieme all’aperto, presentando le migliori proposte del nostro lavoro.



Per tutte le informazioni: http://www.lievitidautore.it

Scopri di più...